Alla frontiera greco-turca, sulle tracce dei migranti.

Cristina del Biaggio, geografa, Università di Ginevra, e Alberto Campi, fotografo
Durante i mesi di luglio ed agosto 2012, Cristina Del Biaggio e Alberto Ciampi sono partiti alla frontiera greco-turca per realizzare una inchiesta. In prossimità del fiume Evros le autorità greche hanno deciso di arrestare il flusso dei migranti costruendo un muro di separazione lungo i 12.5 km. Attraverso il racconto dei migranti e le fotografie Cristina Del Biaggio e Alberto Ciampi hanno realizzato il ritratto di un luogo emblematico e conflittuale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *